Home Archivio Eventi Perturbazioni Perturbazione n.14 di febbraio

Perturbazione n.14 di febbraio

Aggiornamento del 28/02/2014 ore 10:30: il fronte depressionario ha raggiunto ormai il bacino del Mediterraneo e sarà causa nel corso della serata di un minimo di bassa pressione in prossimità del Golfo Ligure.

Prende corpo così, la perturbazione n.14 del mese, che sarà causa di piogge e temporali sul nostro territorio e possibili fenomeni nevosi sui vicini M.Prenestini.

Il picco delle precipitazioni, è previsto tra la nottata odierna e la mattinata di domani sabato 1 marzo, dove si avranno accumuli pluviometrici abbastanza significativi

La perturbazione farà giungere aria polare marittima che, dalla porta del Rodano giungerà in sede Mediterranea causando un sensibile calo delle temperature.

Approfondimento: il flusso di aria fredda di origine polare marittima, sarà causa di un sensibile calo termico come accennato ma soprattutto in quota e in merito, si evidenzia l'instaurarsi sul Tirreno centrale di un nucleo abbastanza freddo a 500 hPa (5000m circa), dove si avranno termiche di -32°C. Per i nostri Prenestini, non si esclude quindi la possibilità di sconfinamenti nevosi anche a quote medio-alte (700m circa) sotto forte rovescio. Meno evidente il calo termico alla quota 850 hPa (1300m circa in base ai geopotenziali previsti), dove si avranno termiche che oscilleranno tra -1°C ~ +1°C.

https://www.facebook.com/ubaldo.simonetti/posts/710325298998082 

 

A cura di:
Ubaldo Simonetti

 

Gallicanometeo.it created by Administrator