Home Archivio Eventi Perturbazioni Perturbazione n.1 di marzo

Perturbazione n.1 di marzo

Aggiornamento del 03/03/2014 ore 16:00: nubi in aumento nel corso del pomeriggio, per l'approssimarsi sul nostro territorio prenestino, della perturbazione n.1 di marzo: stessa matrice della precedente (nord-atlantica con alimentazione polare marittima), sarà causa di nuove piogge e temporali, con possibile neve sui punti più alti dei nostri rilievi. Si attendono dalla tarda serata fenomeni in ingresso dai settori occidentali tirrenici, con convettività diffusa e evidenti fulminazioni, in particolare sulla costa. Si attendono in merito, apporti pluviometrici significativi che in presenza di terreni già saturi, andranno ad aumentare il rischio di dissesti idrogeologici sulle aree più sensibili. Ancora piogge domani, mertedi 4 marzo, anche se con fenomeni più contenuti rispetto alla nottata odierna. Venti di moderata intensità dai settori sud-occidentali; temperature di nuovo in calo, soprattutto in quota.

 

 

Aggiornamento del 04/03/2014 ore 18:00: la perturbazione n.1 di marzo che in queste ore persiste ancora sul Tirreno centrale, andrà in fase colmamento e traslerà presto verso SE.

Intanto a occidente, il nostro anticiclone dinamico (Hp delle Azzorre) si espande verso NE, contribuendo con il trascorrere delle ore, ad una graduale chiusura delle porte atlantiche.

La sua espansione inoltre, fungerà come una lama di coltello, che taglierà l'alimentazione all'attuale ciclogenesi ancora attiva sull'area tirrenica, mettendola in cut-off (zona a se, isolata dalla depressione madre).

In merito,  miglioreranno le condizioni meteo sul nostro territorio, con nuvole in graduale dissolvimento e prevalenza di ampi spazi di sereno.

 

 

Gallicanometeo.it created by Administrator